Istruzioni per docenti

Istruzioni  da mettere in atto per l'uso corretto del registro elettronico da parte dei docenti

Procedura per controllare l'avvenuta lettura dell'avviso di uscita anticipata della classe

Procedura per caricare la programmazione preventiva

Procedura per carcare il programma consuntivo

Procedura per caricare il materiale sulla sezione didattica

Procedura per caricare le ore di ricevimento settimanale - colloqui

Procedura per caricare le ore di sportello

Procedura per firmare le ore del tempo integrativo

Procedura per attivare il servizio di email automatica sugli avvisi in bacheca

 

APPELLO

  • Fare l'appello e apportare via via le modifiche necessarie se qualche allievo entra in ritardo (usare sempre la dicitura ritardo breve così rimane segnata l'ora esatta di ingresso)

  • Controllare l'appello anche se non è la prima ora ed apportare eventuali modifiche.

  • L'allievo impegnato in attività di stage deve essere inserito come PS (presente in stage)

  • L'allievo che non deve partecipare ad una attività pomeridiana di integrazione dell'orario deve essere segnato come XS (giorno di non lezione), non come assente.

 

FIRMA

Firmare facendo attenzione che si stia firmando nell'ora giusta. Il sistema propone la prima ora libera quindi:

  • se il docente dell'ora precedente non ha firmato il sistema propone la firma nell'ora precedente alla nostra;

  • se un docente ha già firmato al nostro posto è possibile sovrascrivere la propria firma sulla sua (avvisare il collega che deve ri-firmare)

  • Firma di un'ora di "sostituzione": spuntare la casella "Supplenza" in alto a destra e selezionare la materia "Supplenza" (l'ultima in fondo all'elenco)

  • In caso di uscita didattica della classe l'insegnante che firma è colui che accompagna la classe (firma per tutte le ore di durata dell'uscita). L'insegnante curricolare rimane a disposizione dell'Istituto pertanto eventualmente firmerà il registro della classe in cui verrà mandato a fare sostituzione.

 

USCITA ANTICIPATA INGRESSO AL POMERIGGIO

  • se un allievo ha seguito correttamente la procedura per richiedere l'uscita anticipata, sul registro compare la dicitura "Autorizzato ad uscire alle ore...". Il docente dell'ultima ora frequentata dall'allievo DEVE registrare l'uscita anticipata, indicando come ora di uscita la prima non frequentata dall'allievo, e inserire anche la giustificazione.

  • se l'allievo che esce in anticipo è anche entrato in ritardo: si deve inserire un evento multiplo ovvero selezionare l'allievo e andare sulla M in cima all'elenco

  • se un allievo viene prelevato da un genitore il docente DEVE registrare l'uscita anticipata e inserire anche la giustificazione

 

GESTIONE LEZIONI DEL POMERIGGIO

  • se un allievo è assente SOLO alla lezione del pomeriggio: si deve inserire l'uscita anticipata senza la giustificazione (in questo caso, non essendo stata autorizzata, risulterà da giustificare)

  • se un allievo assente al mattino entra per le lezioni del pomeriggio NON si deve modificare l'appello (quadrato grande) ma, dopo aver apposto la propria firma, si deve mettere la presenza solo nella propria ora (quadrato piccolo, settima e/o ottava ora)

 

COMUNICAZIONI

  • leggere le comunicazioni alla classe quando compare la strisciata gialla in alto

  • se la comunicazione è di uscita anticipata della classe per un certo giorno scrivere nell'agenda del giorno che la classe uscirà prima

  • l'insegnante dell'ora precedente all'uscita anticipata della classe DEVE controllare le risposte dei genitori alla comunicazione e DEVE trattenere in istituto gli allievi per i quali non risulta avvenuta la lettura

 

USO DEL PLANNER

Allievi e genitori visualizzano questa sezione quindi:

  • annotare eventuali compiti e verifiche nelle date corrette

  • utilizzare il planner per mettere al corrente anche gli altri colleghi di eventi che riguardano l'intera classe o solo alcuni allievi (per esempio uscite didattiche, partecipazione a incontri, stage)

 

USO DI NOTE DISCIPLINARI, ANNOTAZIONI E RICHIAMI

  • Nota disciplinare DA UTILIZZARE PER FATTI RITENUTI GRAVI: si inserisce sul registro di classe andando sulla “P” che indica la presenza dell'allievo: selezionare Nota Disciplinare e scrivere nelle annotazioni il testo della nota. (visibili a tutti i docenti dell'istituto)
  • Annotazione: è relativa al registro del professore  (visibile solo al docente che l'ha inserita)

può essere non visibile alla famiglia: serve all'insegnate come promemoria

può essere visibile alla famiglia: serve come via di comunicazione docente/famiglia

  • Richiamo: è relativo al registro del professore  (visibile anche al coordinatore) utilizzato per rendere noto alla famiglia l'ammonizione per mancanza di compiti, mancanza di materiale o episodi di comportamento non idoneo anche se non di particolare gravità

 

INSERIMENTO VOTI

  • possono essere inseriti voti per l'intera classe o singolarmente per allievo
  • attenzione alla data (il sistema propone quella di oggi)
  • si può inserire una annotazione che può essere visibile alle famiglie (ad esempio SOLO per i DSA: verifica svolta con l'ausilio delle misure compensative e dispensative)
  • un voto già assegnato può essere escluso dal calcolo della media (rimane di colore blu)
  • si possono inserire fino a quindici voti per lo scritto / quindici voti per l'orale e, dove previsto, quindici voti per la pratica

 

BACHECA DEL DOCENTE

  • Controllare quotidianamente la bacheca: qui vengono caricati dalla segreteria tutte le circolari e tutti gli avvisi.
  • Se ci sono nuove comunicazioni da leggere sull'omino stilizzato in alto a destra compare il numero delle comunicazioni non ancora visualizzate.